Biografia

Cincopan, Matteo Cincopan

Ho studiato chitarra classica al conservatorio G. B. Martini di Bologna; da autodidatta mi sono poi avvicinato alle tecniche moderne. Dal 1999 al 2004 ho suonato nei Poets, un gruppo Sixties Pop che ha fatto parte della scuderia della Teen Sound, sottoetichetta della Misty Lane.

Scioltisi i Poets, mi sono avvicinato alle colonne sonore, componendone e producendone per corti e film indipendenti finché nel 2006 ho iniziato una collaborazione, tutt’ora in corso, con il drammaturgo Claudio Beghelli, per le cui opere ho scritto diverse musiche.

Al 2008 risale l’entrata nell’organico del Club di Fantomas, associazione culturale senza scopo di lucro presieduta dal professor Giorgio Celli; qui ho continuato a scrivere musiche per rappresentazioni teatrali, letture drammatiche, conferenze, radiodrammi.

Parallelamente ho continuato a scrivere canzoni: nei Guidos e da solista. Con i primi, fondati nel 2009, ho registrato due album, Guidos e Avocado, e un EP, Rallentamenti per curiosi.

Da solista sono uscito nel 2011 con I primi tre secondi dell’universo, concept album in cui ho tentato di unire alcune mie passioni – prima fra tutte la fantascienza – per mettere in musica alcune mie riflessioni sul nostro "essere umani". Il mio secondo album, Fantascienza (2012), si pone a completare il quadro iniziato con I primi tre secondi dell'universo. Vi si trovano infatti personaggi che, muovendosi sugli stessi scenari dell'album precedente, giungono a vedere l'alba che è contemporaneamente di un nuovo giorno e di una nuova era. 

A chiudere la trilogia, a ottobre 2013, è uscito Passati futuri: qui l'uomo riconosce se stesso e l'altro (se stesso) attraverso visioni del proprio passato e del proprio futuro.

Nel 2015 ho pubblicato il mio quarto album, "Un'altra stagione", contraddistinto da un'attitudine più pop rispetto ai precedenti lavori. L'idea di fondo era quella di fare un album di canzoni dirette, lavorando per sottrazione e concentrandomi sugli arrangiamenti, alla ricerca di forme musicali più essenziali.

 

Qui di seguito trovate i titoli e le copertine dei dischi registrati con i Poets e i Guidos, mentre per la mia discografia da solista potete utilizzare l'apposita sezione nel sito.

GUIDOS (2009 - in corso):

 

Guidos (2009)

Avocado (2011)

Rallentamenti per curiosi EP (2012)

THE POETS (1999 - 2004):

 

Begging for love (2000)

Groovy! (2000)

When you were by my side EP (2001)

Surrealistic Rain (2002)

Somewhere on the Moon (2003)